Cistite antibiotico: farmaci per la cura

Cistite antibiotico e sostanze dall’azione alcalinizzante

Il medico indicherà al paziente colpito da cistite l’antibiotico più adatto, tenendo conto del tipo e della gravità  del disturbo che interessa le vie urinarie, ma la terapia farmacologica deve anche essere scelta in base alla sensibilità che i patogeni evidenziano nei confronti degli stessi antibiotici. È decisivo seguire una cura adeguata per favorire una pronta guarire e debellare definitivamente la cistite. A volte viene indicato come trattamento  per la cistite di effettuare l’alcalinizzazione o l’acidificazione delle delle urine, un metodo che si rivela utile per attenuare il quadro clinico colpito da un’infezione alle vie urinarie in genere. Tra le sostanze dall’azione alcalinizzante si menziona il sodio bicarbonato suggerito non solo per il trattamento di patologie che interessano le vie urinarie ma anche in caso di problemi renali. Invece la terapia di acidificazione delle urine viene consigliata in caso di cistite acuta, la sua finalità è quella di mantenere un buon livello di acidità dell’urina, usando sostanze come l’ammonio cloruro, in questo modo si cerca di proteggere le vie urinarie dalle infezioni batteriche. Altre notizie su Antibiotico cistite: quali sono le terapie a disposizione.

Gli antispastici consigliati in caso di cistite

cistite antibiotico

cistite antibiotico

Il gruppo di farmaci antispastici consigliati in caso di cistite hanno la funzione di contrastare principalmente i dolori addominali che si concentrano nella zona del basso ventre, infatti gli antispastici limitano le contrazioni della muscolatura liscia. Fanno parte di questa tipologia di antibiotici la Scopolamina butilbromuro che agisce sulla muscolatura liscia del tratto urinario in quanto svolge un’azione mirata efficace nel placare le contrazioni che causano le fitte ed i crampi. Un altro farmaco spasmolitico indicato in caso di cistite viene anche consigliata la Floroglucina biidrata, il cui principio attivo agisce promuovendo un effetto anticolinergico ed antispastico nei confronti della muscolatura liscia dell’apparato genito-urinario, inoltre questo antibiotico viene in generale prescritto a tutti quei soggetti che soffrono di cistite interstiziale. Per approfondire l’argomento si rimanda alla lettura di Antibiotici per cistite: come ostacolare l’antibiotico resistenza.

Lascia il tuo commento

*