Ciproxin cistite: modalità d’uso

Ciproxin cistite: informazioni generali

I soggetti colpiti dall’infiammazione alla vescica possono seguire una terapia farmacologica incentrata sull’uso del  Ciproxin per cistite, un prodotto che viene spesso indicato anche per il trattamento di altre forme di infezioni che interessano le vie urinarie. Prima di iniziare la terapia, si deve prestare particolare attenzione alle informazioni riguardanti la resistenza alla ciprofloxacina, anche se in via generale si consiglia nel caso di cistite non acuta di prendere le compresse di tale farmaco per pochi giorni; invece se si ha a che fare con un’infezione più grave allora è meglio assumere il Ciproxin per più giorni secondo prescrizione medica. L’uso del Ciproxin in caso di cistite deve essere deciso da un medico e varia in funzione dell’indicazione, della gravità e della sede dell’infezione, altri fattori da tenere in conto riguardano poi la sensibilità dell’agente patogeno alla ciprofloxacina e la funzionalità renale del soggetto. La durata del trattamento è comunque direttamente correlata alla gravità del malessere ed anche al suo decorso clinico. Per altre informazioni si consiglia anche di leggere Farmaco per cistite: terapia antibiotica.

Posologia

ciproxin cistite

ciproxin cistite

Secondo quanto si evince dal foglietto illustrativo il Ciproxin di solito si assume due volte al giorno  ossia ogni 12 ore, ma esiste in commercio una formulazione più recente che si chiama Ciporoxin RM che può essere assunto anche in monosomministrazione giornaliera e quindi ogni 24 ore. In particolare, il trattamento di infezioni scatenate da alcuni batteri come Pseudomonas aeruginosa, Acinetobacter o Staphylococchi, può richiedere una posologia differente che prevede dosi di ciprofloxacina più elevate ma anche l’assunzione di altri prodotti che svolgono un’azione antibatterica. Ed ancora la specifica terapia per trattare l’infiammazione pelvica, le infezioni intraddominali, le infezioni in pazienti neutropenici e le infezioni articolari, in alcuni casi necessita di una combinazione con specificiagenti antibatterici. Di solito la posologia del Ciproxin per curare la cistite ottiene in tempi brevi dei buoni risultati, ma comunque ca presa solo sotto consiglio medico, ed in caso contrario se la guarigione tarda ed i sintomi si rivelano ancora fastidiosi è meglio rivolgersi prontamente al medico. Si rimanda all’articolo Ausilium cistite: formulazione e dosi.

Lascia il tuo commento

*